• STUDIO MARTINA | ASTE IMMOBILIARI
Ricerca Immobili in Asta
Qualsiasi Provincia
Qualsiasi Località
Qualsiasi Tipologia
Qualsiasi Prezzo

Mutuo

In asta l'aggiudicatario ha, per lo più, 120 giorni calendariali (si contano anche i giorni non lavorativi e festivi) per fare il saldo del prezzo, cioè per pagare il prezzo di aggiudicazione detraendo da questo l'importo della cauzione versata e aggiungendo tasse e competenze del tribunale.

Il saldo prezzo può essere fatto anche con Mutuo, ma nel caso l'acquisto non si concluda nei tempi indicati dal tribunale, l'aggiudicatario perderà la cauzione già versata.

Poichè la finanziabilità con Mutuo dell'immobile aggiudicato dipenderà anche dalle sue caratteristiche tecniche-immobiliari, amministrative, giuridiche e finanziarie, è necessario compiere, prima dell'Asta, tutte le valutazioni del caso, con competenza e professionalità.  

Invero ogni banca, in caso di acquisto in Asta, applica proprie specifiche agevolazioni o limitazioni, che vanno conosciute e valutate per tempo.

In caso di necessità sarà possibile richiedere una pre-delibera finanziaria di mutuo che coprirà il 100% del prezzo di aggiudicazione (ed eventualmente la copertura finanziaria anche del 10% per l'anticipo necessario alla partecipazione all'Asta e delle spese post Asta).

In caso monitoreremo dopo l'aggiudicazione l'operato della banca del cliente e/o dei suoi consulenti finanziari.

Perchè seguire i nostri clienti anche nella richiesta di mutuo se esistono "banche convenzionate con il tribunale"?

Vero è che vi sono banche (meglio sarebbe dire filiali di banche) che attivano volontariamente delle convenzioni con alcuni tribunali, ma " Banca convenzionata " non significa " Banca obbligata " ad erogare il Mutuo.

Il buon esito della pratica dipenderà, come sempre, da molti fattori, tra cui i redditi del cliente e le caratteristiche tecnico-immobiliari, amministrative, giuridiche e finanziarie del'immobile aggiudicato.

" Banca convenzionata" non significa neppure che il Mutuo sarà erogato a condizioni più favorevoli o che per forza coprirà il 100% del prezzo di aggiudicazione.

Normalmente " Banca convenzionata" significa che il cliente, se la perizia del tribunale fosse abbastanza recente, non dovrà sostenere le spese ( circa € 300,00) per una seconda perizia. La banca compirà le sue valutazioni analizzando solo la perizia del tribunale. Considerando che le condizioni del mercato immobiliare sono soggette a continue fluttuazioni, ciò può essere in alcuni casi un vantaggio e in altri uno svantaggio.

Un'Asta Immobiliare non andrebbe mai confusa con una Compravendita Immobiliare classica.

Mentre in una compravendita immobiliare classica i servizi finanziari bancari sono "standardizzati", così non è per gli acquisti in Asta.

Inoltre tra la visita di un immobile in Asta e l'Asta c'è poco tempo per occuparsi anche del mutuo e spesso chi compra in asta deve fare quasi un salto nel buio.

RICERCHIAMO E SELEZIONIAMO

NUOVE FIGURE PROFESSIONALI

Scopri di più
SEI UN'AGENZIA?

UTILIZZA GEMA

Scopri di più

COME PARTECIPARE

ALLE ASTE IMMOBILIARI

Scopri di più
Franchising

Diventa NOSTRO PARTNER

Scopri di più
In Vetrina

Prima casa

 

Commerciale

 

Casa vacanza

 

Investimento

 
Copyright® 2016
Aste Martina Holding s.r.l.
C.F./P.I. 09683200969
REA MI-2106681 - Cap.Soc. € 10.000 i.v.